“Nel mio gruppo eravamo tutti ragazzi giovani, è una fortuna se sono ancora qui, vivo, è per puro caso. Una mattina di inizio estate bisognava andare a recuperare alcune casse di munizioni ed esplosivi che gli alleati avevano lanciato in nostro aiuto, partii io in groppa a un vecchio mulo, il resto della squadra rimase all’ accampamento.  Più tardi, quando fui arrivato in fondo alla vallata, sentii molti spari provenienti dalla nostra base, quando tornai non era rimasto più nulla c’era solo polvere e fumo, dei miei compagni neanche l’ombra. Eravamo animati da ideali, alcuni ce l’avevano radicato in profondo nell’anima, altri erano animati dall’avventura, dal mito della ribellione, altri ancora ancora erano li per un riscatto personale, forse avevamo un po’ tutti quella sana dove d’incoscienza, eravamo giovani”

lorenzo-papi11

“Nel mio gruppo eravamo tutti ragazzi giovani, è una fortuna se sono ancora qui, vivo, è per puro caso. Una mattina di inizio estate bisognava andare a recuperare alcune casse di munizioni ed esplosivi che gli alleati avevano lanciato in nostro aiuto, partii io in groppa a un vecchio mulo, il resto della squadra rimase all’ accampamento. Più tardi, quando fui arrivato in fondo alla vallata, sentii molti spari provenienti dalla nostra base, quando tornai non era rimasto più nulla c’era solo polvere e fumo, dei miei compagni neanche l’ombra. Eravamo animati da ideali, alcuni ce l’avevano radicato in profondo nell’anima, altri erano animati dall’avventura, dal mito della ribellione, altri ancora ancora erano li per un riscatto personale, forse avevamo un po’ tutti quella sana dove d’incoscienza, eravamo giovani”